Dai diritto, togli diritto.

Dai diritto, togli diritto.
C’è ancora qualcuno che é contento di una situazione di questo genere, dove alle persone si conferisce il “diritto” di storpiare giulivamente la nostra bellissima lingua italiana, senza che la sostanza delle cose cambi di un microgrammo, mentre a tante persone si tolgono diritti umani di base e di sostanza come quello di libera circolazione? E senza che ci sia una situazione epidemica nemmeno lontanamente tale da giustificare una normazione così liberticida?

Pubblicato da Tiziano Solignani

counselor, professional coach, avvocato

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: